Presentazione e trama del nuovo libro: Di mille parole

Entro Natale, probabilmente il giorno 21 dicembre, Paolo Faustini e Filippo Manelli presenteranno il nuovo libro dal titolo "Di mille parole". Ecco la trama. >...

Entro Natale, probabilmente il giorno 21 dicembre, Paolo Faustini e Filippo Manelli presenteranno il nuovo libro dal titolo "Di mille parole". Ecco la trama. "Talvolta due storie simili prendono strade completamente diverse. Cristina e Paolo sono come due punti lontani di linee parallele: persone realizzare nel lavoro e con una vita affettiva serena. Una sera, però, al termine di una cena di lavoro, si presenta loro la tentazione di un'avventura amorosa. Lei non sa resistere e cade nella provocazione. Il giorno seguente non troverà nemmeno il coraggio di affrontare l'ormai ex fidanzato e tutto si chiuderà nel silenzio reciproco. Lui, invece, rinuncia all'avventura, ma tornando a casa dopo la serata ha un incidente in auto e ne resta gravemente leso. Da quel giorno la sua voce diventerà roca e il suo udito distorto. Da lì ripartono entrambi, come oggetti smarriti. Lei, per imbarazzo, non frequenterà più “il vecchio giro”. Lui, fisicamente segnato dopo mesi in coma, si riprenderà a fatica. Qualcuno gli racconterà che la sua ex fidanzata, dopo quanto accaduto, era andata altrove per rifarsi una vita, credendolo irrimediabilmente perso. Entrambi isolati, decidono un giorno di iscriversi in un sito di conoscenze sul web. Lì si incontrano. In anonimo. Il loro desiderio non è raccontare la rispettiva storia, ma esprimere ciò che sono, attraverso una conoscenza puramente virtuale. La prima condizione che stabiliscono è proprio quella: solo parole. Non più di mille al giorno, poco più di tre pagine per volta. Da prima raccontano un po' della loro vita passata, quella tenuta nascosta a tutti, da sempre. Poi iniziano a confrontarsi sul presente, sui rispettivi pensieri e idee, toccando mille aspetti delle dinamiche umane e dell'universo, fino a scrivere di loro stessi. A quel punto non sarà più possibile evitare di conoscersi di persona, ma per tenere fede al loro patto iniziale (solo parole) organizzeranno di incontrarsi una sera al buio, cenando bendati nella saletta di un locale, senza potersi vedere. Solo parole, mille parole per volta, a decidere le sorti del loro incontro e della vita stessa."

Torna indietro